Vellutata fave e piselli con farro e orzo

Vellutata fave e piselli con farro e orzo

Ho visto giorni fa la foto di un piatto simile su facebook ma non avevano postato la ricetta, però mi aveva stuzzicato e così l’ho reinterpretata io a mio gusto (partendo dall’esperienza dalla ricetta della vellutata di  patate e broccoli che avevo già preparato) ed è uscita fuori una cosina tanto buona che a pranzo hanno fatto il bis e poi scegliendo fave e piselli freschi di stagione il gusto non può che essere il top in questo periodo.

E’ anche un piatto completo visto che ha legumi e cereali, che poi sia facile e veloce da preparare non guasta.

ingredienti vellutata fave e piselli

ingredienti vellutata piselli e fave

  • 300g di fave fresche
  • 200g di pisellini sgranati
  • 1 carota
  • 1 scalogno
  • 1 stacca di sedano
  • 1 patata media
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • brodo vegetale q.b.
  • 80g di farro
  • 80g di orzo perlato


Preparazione

Io ho usato il bimby per sporcare meno ma si fa benissimo con pentola e frullatore ad immersione.

Per prima cosa si tritano carota, sedano e scalogno e si soffriggono in una pentola dai bordi alti (io nel bimby ho tritato vel.7 5 secondi poi 100° vel.1 antiorario per 5 minuti); si aggiungono quindi la patata a tocchetti, i piselli e le fave (se sono molto grosse meglio scottarle pochi secondi in acqua bollente e sbucciarle).

Io avevo anche tre asparagi in frigo e ho messo dentro anche quelli tenendo da parte le punte.

Copriamo tutto con brodo vegetale circa 600ml (io lo faccio col dado di verdure fatto in casa, altrimenti anche fresco o fatto con dadi vegetali bio va bene).

La cattura è di circa 20-25 minuti (bimby vel 1, 25 minuti, 100°). Mentre si cuociono le verdure passiamo sotto l’acqua corrente il farro e l’orzo e cuociamoli in acqua bollente per 25 minuti o per il tempo di cottura riportato sulla confezione, poi scoliamo.

Appena le verdure saranno cotte passiamo tutto col frullatore ad immersione (io bimby vel 8 per 30 secondi).

Assaggiamo e regoliamo di sale e pepe.

A questo punto impiattamo: ho messo la vellutata sotto, al centro qualche cucciata di farro e orzo e ho aggiunto un filo di olio extravergine e ho decorato con gli asparagi.

Servire caldo o tiepido.

vellutata piselli e fave con orzo e farro

Share

mangiocongusto

Leggi l’articolo completo sul blog originale

chiacchere su ricette, tavole imbandite, famiglia e feste

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.