Le pagine sulla trasparenza tariffaria degli operatori telefonici non funzionano

Le pagine sulla trasparenza tariffaria degli operatori telefonici non funzionano

I messaggi pubblicitari delle compagnie telefoniche non sono mai completi di tutte le informazioni relative alla loro offerta. Si concentrano sul messaggio principale (costo meno degli altri o ti offro più vantaggi) ma non informano dettagliatamente su tutti gli aspetti dell’offerta telefonica.

Per legge però gli operatori telefonici sono tenuti a pubblicare sul proprio sito web, con collegamento in evidenza nella home page dello stesso sito, l’elenco delle offerte vigenti, specificando se si tratta di offerte ancora sottoscrivibili o ancora in essere ma non più sottoscrivibili dai nuovi clienti.
Per ogni offerta ancora sottoscrivibile, gli operatori devono inoltre pubblicare anche un prospetto informativo sui costi (stabilito dall’AGCOM), le condizioni contrattuali applicabili e uno schema con la struttura dell’offerta e delle opzioni e promozioni ad essa collegate.

L’art. 4 della delibera AGCOM n. 252/16/CONS prevede tutto questo:

Articolo 4
(Trasparenza delle condizioni economiche)

1. Gli operatori pubblicano sul proprio sito web, con apposito collegamento dalla home page, una pagina denominata “trasparenza tariffaria” contenente l’elenco delle offerte vigenti utilizzate dalla propria clientela, specificando se sono sottoscrivibili o meno. L’elenco delle offerte pubblicate è formulato in modo chiaro e sintetico e, per ciascuna offerta, deve contenere almeno:
a) le condizioni contrattuali applicabili;
b) uno schema grafico in forma tabellare che mostri in dettaglio tutte le condizioni economiche dell’offerta;
c) l’indicazione di un eventuale costo di attivazione e disattivazione/recesso, corredato da una sintetica descrizione delle modalità di calcolo degli stessi e di tutti gli elementi che li compongono;


Sul sito dell’ AGCOM puoi trovare l’elenco completo dei link alle condizioni tariffarie degli operatori di telefonia fissa operanti in italia.

Ecco le pagine web delle principali compagnie telefoniche per la trasparenza tariffaria, come indicate da AGCOM:

Fastweb http://www.fastweb.it/offerta/adsl/condizioni-e-trasparenza/

Linkem http://www.linkem.com/Footer/Tariffe/Pages/Offerte-in-vigore.aspx

TIM http://www.telecomitalia.it/assistenza/info-consumatori/trasparenza-tariffaria

wind trasparenza tariffaria pagina non trovata

Peccato che alcuni link indicati da AGCOM non funzionino.  Se si prova a trovare le pagine della trasparenza tariffaria di Eolo, Tiscali, Vodafone e Wind ci si ritroverà davanti a delle pagine di errore.   Non dico che questi operatori non abbiano la pagina prevista per legge, ma solo che non è all’indirizzo che è stato comunicato all’ AGCOM.  Probabilmente in seguito ad una ristrutturazione del sito l”indirizzo della pagina è cambiato e non è stato comunicato l’aggiornamento all’ Autorità Garante per le Comunicazioni.  Un comportamento comunque sanzionabile e che non mette il cittadino in condizione di verificare le offerte telefoniche proposte.

FissoaPoco

Leggi l’articolo completo sul blog originale

Per telefonia+ADSL il canone mensile più basso

Le pagine sulla trasparenza tariffaria degli operatori telefonici non funzionano ultima modifica: 2018-10-11T19:31:16+00:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.