eBay è nuovamente conveniente

eBay è nuovamente conveniente

Sono tornato a vendere su ebay.

Era tanto che non vendevo più su ebay dati gli alti costi da sostenere che impedivano di fare un prezzo vantaggioso senza perderci, soprattutto per gli oggetti di piccolo valore.

Tra commissioni di inserzione, commissione di vendita, commissione per il pagamento paypal (praticamente obbligatorio) a cui si devono aggiungere i costi di spedizione si arriva facilmente a importi a due cifre da sostenere che o riducono il guadagno effettivo a spiccioli per cui non vale neanche la pena di vendere l’oggetto o si addebitano all’acquirente, che però non trova più vantaggioso l’acquisto online su ebay.

La situazione è cambiata, probabilmente anche eBay si rende conto di queste difficoltà, e sono riuscito a vendere sostenendo costi ragionevoli.

incontriamoci su eBay

Prima di tutto, ma questo esiste già da tempo, gli inserzionisti privati di eBay hanno un tot di inserzioni gratuite standard, a volte 50 al mese, a volte 100. Quindi per mettere in vendita un oggetto ad asta o in compralo subito, senza foto aggiuntive, sottocategorie o altri servizi, eBay non richiede commissione.  Ma un annuncio standard, se l’oggetto è interessante ed il prezzo onesto, non ha nessuna difficoltà a trovare un compratore.   Consiglio sempre di mettere le spese di spedizione incluse nel prezzo finale, quindi offrire la spedizione gratuita.

Molti barano su questo perché eBay non fa pagare commissione sui costi di spedizione, ma solo sull’importo di vendita, così vedete annunci a 10 euro con costi di spedizione di 20 euro o più. Oltre che a essere disonesto, gli utenti più attenti non ci cascano.

Comunque sono tornato a vendere su eBay grazie ad una promozione lampo che prevedeva, oltre all’inserzione gratuita, anche la commissione di vendita fissa ad 1 euro, qualsiasi fosse stato il prezzo finale di vendita, invece che in percentuale di quasi il 10% come solito.  Per un’oggetto del valore di oltre 100 euro, in cui le commissioni sarebbero state normalmente sopra i 10 euro, è una condizione vantaggiosa.

Anche il costo delle spedizioni si è notevolmente ridotto. I corrieri ormai viaggiano quotidianamente, lavorano tantissimo, c’è concorrenza ed i prezzi si sono ridotti.  Ho spedito il pacco venduto su eBay  a soli 6,90€, ma trovate tariffe vantaggiose un po’ con tutti i corrieri online.

Alla fine tra commissioni eBay, commissioni Paypal (che sono rimaste abbastanza care) e spedizione ho avuto un costo di vendita di € 12,80.  Visto che sono riuscito a vendere il mio oggetto a 125,00 euro con il compralo subito di eBay, ho avuto un guadagno di cui sono molto soddisfatto. Ed anche chi ha comprato, visto che il valore in negozio dell’oggetto si aggira intorno ai 180,00 euro.

Leggi l’articolo completo sul blog originale

“Il mercatino di Faby e Sasà” HEADLINES

eBay è nuovamente conveniente ultima modifica: 2018-09-21T22:12:13+00:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.