Test prostata autovalutazione: quando e perché farlo

Test prostata autovalutazione: quando e perché farlo

Un esame utile, soprattutto a partire dai 45-50 anni, come controllo periodico. Ancor di più, qualora si avvertano sintomi che possono essere legati allo stato di salute della prostata, come ad esempio: la difficoltà o il dolore durante l’atto della minzione oppure un’aumentata frequenza della necessità di urinare, che si verifica soprattutto durante la notte (nicturia).

Un’attenta prevenzione è il primo passo verso un’eventuale diagnosi che se fatta in modo precoce, può realmente salvare la vita. Il test prostata autovalutazione è un self test da svolgere nel comfort e nella privacy della propria casa. Si basa sulla rilevazione della concentrazione di PSA (Prostate Specific Antigen) nel sangue. Questa proteina è prodotta proprio dalla prostata e una sua alterazione, rispetto al valore standard, indica un possibile problema di salute. Il test prostata di Prima Home Test si svolge in pochi minuti ed è dotato di un dispositivo immunocromatografico dal semplice utilizzo.

Scopri sul blogg www.tuttoperifigli.it  come fare.

Leggi l’articolo completo sul blog originale

 

Test prostata autovalutazione: quando e perché farlo ultima modifica: 2018-12-14T07:40:33+00:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.