Libri di testo scolastici: risparmiare online

Libri di testo scolastici: risparmiare online

I giovani conoscono meglio l’opportunità di risparmiare con gli acquisti online e sanno che prima di comprare qualsiasi cosa bisogna provare a fare una ricerca online.

In questi giorni i giovani tra i 12 e i 18 anni hanno conosciuto l’esito del loro impegno scolastico e stanno pensando solo alle vacanze estive, mentre i maturandi sono alle prese con gli esami di maturità.

Ma settembre è vicinissimo ai loro occhi e sanno che già si devono preparare al nuovo anno scolastico. In questo periodo non c’è scuola ma ci si deve occupare dell’acquisto dei testi scolastici per il prossimo anno.

Anche i libri di testo si comprano online, ed i giovani sanno benissimo quanto si può risparmiare anche in questo particolare settore.

Le scuole hanno già diramato con giusto anticipo la lista dei libri necessari per ed occorre procedere all’ordine per essere pronti con tutti i testi scolastici a settembre.

Dove comprare testi scolastici online

Noi abbiamo un ragazzo che il prossimo anno affronterà la classe terza di un istituto tecnico e come già succede da qualche anno per i libri scolastici facciamo insieme l’ordine online, rivolgendoci principalmente a libraccio.it ed alla Coop (l’indirizzo web dipende dalla cooperativa della tua zona).

testi scolastici su libraccio.it

Libraccio.it è un sito specializzato per la rivendita dei libri nuovi ed usati, la Coop da qualche annno si occupa anche di questo settore (ha sempre venduto anche libri e romanzi, ma i testi scolastici sono un settore particolare, solo su ordinazione) con ritiro presso i negozi fisici.

Le scuole diffondono la lista dei testi scolastici per ogni classe del loro istituto, quindi quando si decide di comprarli online basta selezionare la propria scuola e la classe da frequentare l’anno successivo e qualsiasi ecommerce si scelga ha già pronta la lista dei libri necessari dal quale spuntare quelli che si intendono acquistare. Funziona così sia per la coop che per libraccio.it .

Da entrambi in passato abbiamo acquistato parte dei libri usati e posso testimoniare che siano quasi equivalenti al nuovo: i libri usati venduti hanno al massimo qualche righetto, non hanno scarabocchi, scritte, pagine tagliate o simili. Insomma se è disponibile il libro usato è altamente consigliato sceglierlo per avere un significativo risparmio rispetto al testo nuovo.

Provato il nostro ordine sia su Coop che su libraccio.it il totale di spesa è pressoché simile. Su libraccio.it la lista si compone però di maggiori libri usati. Libraccio invierà i libri a casa, anche potendo scegliere una data dopo la quale si desidera riceverli (per evitare che arrivino quando si è in vacanza). Coop invierà degli SMS ogni volta che i libri saranno disponibili nel negozio scelto e si dovrà andare a ritirarli.

testi scolastici alla Coop

Coop offre un buono sconto del 25% di quanto speso, da utilizzare come si crede nei negozi Coop.

Libraccio allo stesso modo calcola un buono sconto del 15% sui libri nuovi, da spendere online per l’acquisto di altri libri.

Alla fine abbiamo scelto Libraccio.it e pagato con paypal. Adesso che non deve più pensare alla scuola fino al prossimo settembre, il nostro ragazzo ha staccato la spina e si gode le vacanze.

L’articolo Libri di testo scolastici: risparmiare online proviene da Risparmia in Rete.

Risparmiainrete

Leggi l’articolo completo sul blog originale

Risparmio quotidiano con Internet

Libri di testo scolastici: risparmiare online ultima modifica: 2019-06-24T17:04:48+02:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.