Perché le gomme invernali sono omologate a una velocità inferiore rispetto a quelle estive

Perché le gomme invernali sono omologate a una velocità inferiore rispetto a quelle estive

Le gomme invernali sono omologate a una velocità inferiore rispetto a quelle estive. Il perché lo spiega una nota della Polizia Stradale Toscana con la risposta al quesito pubblicata sul quotidiano La Nazione del 05/04/2018.

Oltre la curiosità per questa differenza di omologazione, ciò che spinge la domanda del lettore è se le gomme invernali siano ugualmente sicure di quelle estive o se nel caso di uso delle gomme invernali vada ridotta la velocità.

La nota della Polizia Stradale chiarisce che gli pneumatici invernali possono avere omologazione con un codice di velocità più basso rispetto a pneumatici di pari misura ma non specifici per il periodo invernale.

simbolo categoria velocità pneumatico

Ciò è dovuto alle caratteristiche strutturali, ovvero alla composizione della gomma, ricca di silice, che tende a rimanere più morbida e flessibile, riscaldando più velocemente il battistrada alle alte velocità.

Inoltre i tasselli indeboliti dalle lamelle, al fine di garantire l’aderenza sulle superfici innevate o fangose, provocano un’ulteriore deformazione e il riscaldamento della parte dello pneumatico che viene a contatto con il terreno.

Per questo lo pneumatico invernale è adatto all’uso con temperature molto basse o su strade ghiacciate o innevate, con garanzia di migliore aderenza.

dove trovo il codice di velocità

Al contrario, però, la minore rigidità strutturale ha come conseguenza una minore precisione di guida e una peggiore tenuta di strada, oltre che lo svantaggio del maggiore consumo del battistrada.

Per questo il comportamento di guida nel momento in cui si usano le gomme invernali richiede più prudenza.

Si ricorda che il codice della strada consente la dotazione di questi pneumatici con indice di velocità inferiore solo nel periodo invernale e non nella stagione calda, quando è fondamentale riuscire a contrastare il troppo calore che si sprigiona dall’ attrito con l’asfalto grazie a una struttura forte e a spalle laterali rigide tipici degli pneumatici estivi.


infogomme admin

Leggi l’articolo completo sul blog originale

il mondo degli pneumatici per auto e moto

Parliamone, lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.