Carta da parati per adornare e personalizzare le pareti

Un tocco di colore rende le pareti più vive, con un miglior distacco dai mobili. Per noi poi che abbiamo scelto tutto il mobilio di casa con il bianco come colore predominante, accostarli ad una parete bianca sarebbe stato troppo.

Adesso che abbiamo scoperto la bellezza del colore alle pareti stiamo pensando di fare un passo successivo e arredare dei punti specifici con della carta da parati.

Non vogliamo coprire l’intera parete, ma creare degli stacchi nelle pareti più lunghe o individuare dei punti della casa con particolari funzioni.

La carta da parati non serve solo per sostituire la pittura della parete e per coprire, ma anche per evidenziare un particolare punto, dargli un tocco di personalità e distinguerlo dal resto della casa.

Leggi l’articolo completo sul blog originale

compravendita della prima casa

Carta da parati per adornare e personalizzare le pareti ultima modifica: 2019-01-19T12:17:04+02:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.