Visita all’isola di Formentera

Hai letto dove sono andati in vacanza le stelle dello sport e dello spettacolo la scorsa estate? E dove andranno per le prossime vacanze tra Natale e Capodanno? Per molti di loro la destinazione è Formentera, l’isola dell’arcipelago delle Baleari che insieme a Ibiza incarna l’essenza delle vacanze di relax e divertimento.

Ma Formentera non è un posto esclusivo, puoi programmarci anche le tue vacanze, un’esperienza unica sull’isola dell’aperitivo in riva al mare a due passi dai chioschi sulla spiaggia che la sera diventano discoteche.

Gli italiani adorano Formentera e durante l’alta stagione il 75% dei turisti sono italiani, quindi ti troverai bene con negozianti ed esercenti anche se non parli inglese o spagnolo.

Nonostante il tanto turismo Formentera è ancora un’ isola incontaminata, con spiagge pulite, dune di sabbia, pinete e piccoli villaggi. Platja de Ses Illetes é una lunga striscia di sabbia bianca sulla costa settentrionale dell’isola con l’oceano su ciascun lato. Il Parco Naturale di Ses Salines è protetto dall’Unesco per la sua posidonia, che è uno dei più antichi organismi viventi al mondo e che filtra l’acqua al largo e la mantiene cristallina per la gioia dei sub e di chi ama lo snorkeling.

isola di formentera

Molte delle strade sono sterrate. Per spostarsi da un luogo all’altro la prima cosa da fare é trovare un noleggio moto a Formentera per muoversi liberamente su tutta l’isola. Biciclette e scooter sono il mezzo di trasporto ideale in un luogo dove nessuno è mai di fretta e le pendenze sono modeste. Sull’unica strada principale dell’isola passano continuamente ciclomotori, ma con una velocità rilassata, a volte senza una meta precisa, pronti a fermarsi al primo angolino che suscita curiosita.

Puoi andare molto velocemente dalla splendida Platja Illetes, che è la spiaggia europea più vicina ai Caraibi che puoi trovare, a Cala Saona, la spiaggia della costa occidentale dove l’acqua ha una sorprendente sfumatura di turchese luminoso e la sabbia é soffice e bianca.

Se hai preso troppo sole e per un giorno vuoi dedicarti a scoprire i luoghi dell’isola recati alla chiesa di San Francesco Saverio, una chiesa-fortezza posizionata nella pittoresca Sant Francesc de Formentera, la principale città dell’isola di Formentera, oppure a Cap de Barbaria, nella zona meridionale dell’isola, dove un faro caratteristico affacciato sul Mar Mediterraneo è il luogo prescelto per vedere uno dei tramonti più belli del mondo. Accanto al faro c’è una grande buca sul terreno chiamata Sa Cova Foradada, una grotta che porta ad un fantastico belvedere sul mare. Se non hai paura del buio e degli spazi chiusi, amerai questa grotta.

faro di formentera

Per il tuo shopping di souvenir devi senz’altro passare in uno dei mercati hippy, ricordo della vasta comunità hippy che negli anni ‘6’ e ’70 ha praticamente colonizzato l’isola di Formentera, dove è possibile acquistare alcune cose interessanti fatte a mano.

Il cibo è ottimo, le bevande sono abbondanti ed i paesaggi incantevoli: ti basta una buona compagnia per il divertimento perfetto.

Purtroppo non c’è un aeroporto a Formentera, quindi è necessario arrivare via mare da Ibiza. È un viaggio in barca di 12 miglia che dura circa 25 minuti, ma che aiuterà ad apprezzare ancora di più il mare e le coste dell’isola.

Visita all’isola di Formentera ultima modifica: 2018-11-22T17:46:19+00:00 da Redazione

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.