Formentera in libertà

Formentera è un nome magico che evoca subito pensieri di vacanze esclusive e piene di divertimento.

In realtà anche se Formentera è una meta turistica spesso scelta dai VIP, calciatori e stelle dello spettacolo, è anche una meta accessibile per tutti noi, specialmente per chi ha già conosciuto Ibiza e cerca qualcosa di altrettanto divertente ma meno affollata, con posti panoramici stupendi.

Formentera nei suoi soli 25 chilometri di lunghezza offre spiagge dalla sabbia finissima e cale con mare trasparente per il giorno e molte attività ricreative, culturali e sportive da godere la sera. L’internazionalità che si riesce a cogliere durante gli eventi estivi è essa stessa un’attrazione.

A Formentera si arriva normalmente in traghetto da Ibiza e quindi una volta posate le valigie in albergo tutti vengono presi dallo stesso dubbio: siamo senza automobile, come ci spostiamo sull’isola?

Essere un’isola turistica significa che ci sono molti mezzi pubblici, ma anche che sono sempre molto affollati.

I servizi regolari degli autobus L1 e L2 sono economici e affidabili e ti portano in diversi punti chiave su tutti i lati dell’isola, ma corrispontono ai tratti di costa più frequentati .

Ci sono alcune estremità sull’isola dove gli autobus di linea non arrivano, e guardacaso sono alcuni dei punti che non ti puoi perdere nella tua visita a Formentera.

Le biciclette sono anche una buona alternativa, se sei ragionevolmente in forma puoi fare praticamente l’intera isola in bici (tranne forse la lunga e tortuosa collina fino a La Mola!). Altrimenti la soluzione più gettonata e consigliata è quella di affittare un mezzo a motore, moto o auto, per i tuoi spostamenti in libertà.

in scooter a Formentera

Prendere a noleggio un’auto o uno scooter non è troppo costoso e ti offre molta indipendenza. Puoi vedere i prezzi di un noleggio sul sito
https://www.formenteramotorent.com/it/ , uno dei servizi noleggio storici dell’isola, con i suoi oltre trenta anni di attività.

Se viaggi in coppia l’alternativa migliore è uno scooter o una motocicletta, con cui affrontare anche le poche strade sterrate dell’isola. Se invece viaggi in gruppo puoi dividere il costo di un’automobile o addirittura di un piccolo pulmino, ed anche gli spostamenti diventano un divertimento.

Anche se la flotta di auto a noleggio è cospicua, specialmente in alta stagione è consigliabile prenotare la tua auto o la tua moto online prima di arrivare a Formentera così da essere sicuro di non restare a piedi.

Una volta che ti sarai procurato il tuo mezzo di trasporto, devi solo organizzare al meglio le giornate con un piccolo programma. Anche se l’isola è piccola ci sono tante cose da vedere ed il mio consiglio è dividere l’isola in settori, e dedicare un giorno di vacanza ad ogni settore.

Cosa Visitare a Formentera

Costa meridionale – Playa de Mitjorn – conosciuta per le sue spiagge di nudisti è anche la spiaggia con il più alto numero di ristoranti e bar.

Costa Settentrionale – Es Calo – Questo villaggio di Es Calo offre spiagge più tradizionali e una splendida vista sul faro di La Mola.

Costa Occidentale – Cala Sahona – Questa spiaggia vicino al faro di Barbaria è considerata da molti la più bella dell’isola ed è assolutamente da vedere.

Formentera in libertà ultima modifica: 2019-03-11T17:17:40+01:00 da Redazione

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.