Dove fare la spesa online

Dove fare la spesa online

La spesa online, per alimentari e prodotti per la casa, è un fenomeno ancora poco conosciuto ma in forte crescita, in particolare nell’ultimo anno dopo che Amazon ha cominciato a vendere anche prodotti alimentari con il suo servizio Amazon Pantry.

L’offerta della spesa online è varia e con diverse visioni del mercato, con grandi differenze tra chi esiste solo online con il suo supermercato virtuale e i marchi conosciuti della grande distribuzione che hanno attrezzato il loro e-store. Per esempio per alcuni supermercati si può ordinare la spesa online, scegliendo tra i prodotti presenti in negozio e ritirare le buste già pronte al supermercato di fiducia.  Un altro tipo di servizio deroga anche all’assistente virtuale di scegliere per noi la spesa da recapitare a casa, dando indicazioni su costi, qualità, tipo di alimentazione preferita.

Riempire il carrello virtuale con alcuni semplici click del mouse comodamente seduti in poltrona non è solo un lusso per chi non ha tempo o non può fisicamente recarsi al supermercato. Fare la spesa online può essere anche vantaggioso secondo l’inchiesta pubblicata su Altroconsumo di gennaio 2018, in molte città italiane, in particolare quelle medio-piccole dove non c’è grande concorrenza tra negozi su strada, al supermercato virtuale si può risparmiare molto.

Altroconsumo afferma che comprando nei negozi online più convenienti una famiglia può avere un risparmio annuo di quasi 800 euro.

Non è sempre così, qualche volta si risparmia, altre volte no e a volte fa la differenza il costo delle spese di consegna. Ma si tratta di pagare un servizio molto utile se si acquistano diversi prodotti pesanti come scatolame, bottiglie, detersivi o se per esempio si abita in un condominio senza ascensore dato che la consegna spesso avviene al piano.

Particolarmente convenienti sono i siti di spesa virtuale che operano esclusivamente sul web, mentre il carrello virtuale delle insegne tradizionali come Esselunga, Coop, Carrefour, Conad o Simply  spesso è più costoso rispetto al negozio tradizionale.

Fare la spesa online ha parecchi vantaggi (comodità di farsi consegnare la spesa a casa, risparmio di tempo, nessun problema di parcheggio) ma anche alcuni rischi come quello di vedersi recapitare qualcosa di diverso da ciò che credevamo, prodotti mancanti rispetto alla nostra lista, prodotti danneggiati dal trasporto.

Ecco alcuni negozi che vendono online prodotti alimentari e per la casa esclusivamente online.

www.spesasicura.com

spesasicura.com

Altroconsumo ha rilevato un risparmio medio del 6% rispetto ai punti vendita presenti nelle città campione dell’inchiesta. Il costo di consegna è di € 5,40 per ogni pacco spedito.

www.amazon.com

Con il servizio Prime attivo non ci sono spese di consegna, ma a volte i costi dei prodotti sono più alti.

www.cicalia.it

cicalia.it

Vende anche prodotti freschi come formaggi, carne, pesce, frutta e verdura. Il costo di consegna è di  €4,90.

www.weygo.com

weygo.com

Consegna anche surgelati ma solo a Milano

Risparmiainrete

Leggi l’articolo completo sul blog originale

Risparmio quotidiano con Internet

Dove fare la spesa online ultima modifica: 2018-01-27T18:39:50+00:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.