Perchè togliere i commenti facebook dal blog

Perchè togliere i commenti facebook dal blog

C’è stato un tempo in cui sembrava che i blog non potessero fare a meno di integrare i commenti di facebook, ed io, nonostante qualche legittimo dubbio, ho integrato i commenti facebook su tutti i miei blog con il codice nativo, senza plugin.

Adesso sto seriamente pensando di fare un passo indietro e togliere ai miei utenti la possibilità di commentare con facebook.  Vi spiego perchè potrei prendere questa decisione.

Perchè ho integrato i commenti di facebook

Ci tengo molto ad interagire con i lettori dei miei blog, anzi in alcuni casi è indispensabile in quanto il mio blog è un punto di ritrovo per gente più esperta di me sull’argomento. Io offro loro un posto dove confrontarsi ed imparo da loro.

Quindi ho sempre fatto di tutto per facilitare i commenti, partendo dal commento libero, senza bisogno di registrazione, per i commenti nativi con wordpress.

Con il monopolio di facebook sulla maggior parte degli utenti internet molti hanno spinto per integrare i commenti facebook sui blog ed anche io ho seguito questa strada proprio per facilitare il commento e cercare di spingere sempre più utenti a commentare.

Di solito quando si usa facebook lo si ha sempre aperto in un tab del browser e comunque la maggior parte non effettua la disconnessione quando lo chiude. Pertanto quando arrivano sul blog hanno già il profilo aperto e pronto a commentare.

Facebook effettivamente spinge alcuni a commentare con più assiduità.

Inoltre se l’utente sceglie di pubblicare il commento anche sul suo profilo facebook genera un giro di interazioni con tutti i suoi amici di social network portando potenziali nuove visite al sito.

box commenti facebook

I problemi dei commenti lasciati con facebook

I problemi del box dei commenti facebook erano noti sin dalla sua prima integrazione.

1- i commenti lasciati con Facebook non fanno contenuto sul blog, ossia non sono rilevati da google.

2- i commenti lasciati con Facebook vengono semplicemente visualizzati sul blog, ma restano registrati sui server proprietari. Non sono salvati sul proprio database. Se non funziona Facebook non ci sono, se si toglie l’integrazione con facebook, perdiamo i commenti.

3- se viene lasciato un commento con facebook non viene emessa nessuna notifica al gestore del sito, con tutte le conseguenti difficoltà: non si è a conoscenza del nuovo commento e quindi non si può moderare e non si può rispondere.

4- il box dei commenti facebook rallenta il caricamento del sito.

Questi stessi problemi comunque si hanno anche con altri sistemi di messaggistica esterni, quali Disqus, che inoltre aggiungono la difficoltà di registrarsi ad un ulteriore servizio.

Se ho integrato comunque facebook sui miei blog è solo perchè avevo trovato una soluzione a tutti questi problemi grazie ad un plugin: Ultimate Facebook Comments Email Notify .

Questo plugin replicava il commento lasciato su facebook nel database wordpress, inserendolo tra i commenti nativi e quindi risolveva i primi due punti.

Inoltre inviava all’amministratore una notifica che avvertiva che un nuovo commento facebook era stato lasciato e quindi si poteva leggerlo, moderarlo, rispondere.

Perchè togliere i commenti facebook dal sito

commentare con facebook

Con il cambio delle API di Facebook, che permettono l’integrazione manuale o tramite plugin del box dei commenti, il plugin citato non fuziona più, così come qualsiasi altro plugin che permetteva di fare le stesse cose. E se di plugin del genere ne esisteva più di uno, significa che i problemi sono sentiti.

Quindi al momento se qualche utente lascia un commento sul blog utilizzando facebook, io non lo so a meno che non capiti a rileggere il mio articolo ed i relativi commenti.

Naturalmente un utente può lasciare un commento anche ad un articolo pubblicato 5 anni fa, ma se non in rarissimi casi eccezionali io rileggerò il mio stesso articolo.

Quindi ho perso la ragione primaria per cui avevo integrato i commenti facebook, cioè interagire con gli utenti.

Se personalmente potrei anche tralasciare le ragioni SEO e di proprietà dei commenti (problemi 1 e 2) non posso proprio tollerare che qualcuno mi lasci un commento senza che io ne sia a conoscenza, soprattutto perchè visto dalla parte del lettore potrebbe sembrare che io ignori volutamente il suo messaggio, facendomi perdere reputazione web. Rispondere sempre e a tutti è un caposaldo di chiunque abbia un blog.

Quindi adesso farò qualche altro tentativo di ricerca, cercando e chiedendo anche a voi se c’è soluzione a questo problema.

Se non ci dovessero essere soluzione nei prossimi giorni, come ho già verificato nelle ultime ore, toglierò il box dei commenti facebook dai siti, lasciando solo quelli nativi. Ne guadagnerò in velocità di caricamento. Se poi qualche utente non vorrà lasciare un commento perchè oltre al testo dovrà inserire un nickname, pazienza.

Per facilitare il commento infatti toglierò dal form dei commenti nativi di wordpress la richiesta di un indirizzo email obbligatorio, sperando di facilitare ancora di più il commento. D’altra parte non faccio email marketing, non mi interessa più di tanto l’email dei miei lettori, anche se li inviterò a lasciare l’indirizzo per poter fare l’iscrizione alla discussione, ricevendo una notifica quando qualcuno risponderà al loro commento.

Un ultimo tentativo

Allora, soluzioni per avere le notifiche dei commenti lasciati con facebook ? Magari per rispondere non usate il box dei commenti di facebook.

Salvatore

Leggi l’articolo completo sul blog originale

consigli per blogger neofiti, un po’ di SEO e tanto WordPress

Parliamone, lascia un commento