brioche bicolore

brioche bicolore

Quello che vi presento oggi non è una nuova ricetta , ma una rielaborazione di una ricetta, per fare le brioche, già pubblicata ma elaborata in modo diverso durante la preparazione. Al mio solito impasto di panbrioche ho solo aumentato un pochino lo zucchero a 60g, per il resto gli ingredienti sono uguali alla ricetta del panbrioche che potete trovare qui.

Per comodità vi riporto la lista degli ingredienti:

  • 350g di farina
  • 150g latte
  • 90g di zucchero (30g della ricetta originale + 60g per questa ricetta)
  • 3 tuorli d’uovo
  • 30g di burro o di olio di semi
  • 10g di lievito di birra (da aumentare al massimo a 16 se si ha fretta)
  • un pizzico di sale
  • un pochino di latte con zucchero a velo e granella di zucchero per decorazione

Un’altra differenza sta nel fatto che finito di preparare l’impasto l’ho diviso in 2 parti e ad una parte ho unito 2 cucchiai di cacao amaro.

impasti dei cornetti bicolore

Ho messo poi i due impasti a lievitare nel forno tiepido, al raddoppio ho steso il panetto bianco a forma di rettangolo, ho spalmato sopra del burro fuso, spolverato con zucchero di canna e dopo aver steso anche il panetto al cacao li ho sovrapposti.

Ho quindi tagliato a metà per lungo con una rotella tagliapasta e poi diviso in triangoli le due strisce.

pasta cornetti tagliata a triangolo

Ho arrotolato ogni striscia dal lato lungo a formare i cornetti, metà li ho arrotolati dalla parte bianca e metà dalla parte al cacao.

cornetto bicolore in formazione

Ho quindi rimesso tutto a lievitare su una placca forno rivestita di carta da forno e coperto con pellicola.

cornetti bicolori in lievitazione

Al raddoppio ho spennellato con latte e infornato forno statico a 180 gradi per 15/20 minuti.

Raffreddare su una gratella e servire da soli o farciti a piacere con cioccolato. A me piacciono anche vuoti: sono già decorati dalla spirale interna e dopo 2 giorni con pochi secondi nel microonde sembravano ancora appena sfornati.

cornetti bicolore

Volendo si possono anche congelare e usare poi all’occorrenza, ed infatti pensavo di mettermene un po’ da parte prima dell’estate per poi scongelarli per mangiarli col gelato in estate quando la voglia di accendere il forno è pari a zero.

mangiocongusto

Leggi l’articolo completo sul blog originale

chiacchere su ricette, tavole imbandite, famiglia e feste

brioche bicolore ultima modifica: 2019-01-27T10:27:36+00:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.