Ho venduto la Clio

Ho venduto la Clio

Ho venduto la mia Renault Clio, l’auto che ho raccontato in questo blog. La Clio non era più nuova come dice il titolo del sito, ma non era neanche vecchia. Aveva 10 anni tondi (serie 3) e 130.000 chilometri. Carrozzeria che in più punti presentava il segno del tempo e non solo, ma motore assolutamente affidabile per altri 100.000 chilometri, sono sicuro.

Avrei potuto tenerla ancora un po’, ma la voglia di cambiarla era tanta.

Sicuramente in famiglia non ci siamo mai innamorati di quest’auto, alla vecchia Daewoo Nexia, anonima auto coreana spaziosa ed affidabile, eravamo molto più affezionati.

Lo spazio nella Clio è sempre stato insufficiente, sia per i passeggeri che per i bagagli.

Inoltre a 10 anni la Legge obbliga il cambio della bombola del GPL, quindi c’era da affrontare una spesa di oltre 400 euro su un’auto che iniziava a dare segni di cedimento.

Quindi per questi motivi, e prima di incorrere in inconvenienti dovuti all’età, abbiamo deciso di cambiare auto ed acquistare una Dacia Duster ultima versione.

Ma tutto questo lo avevo già detto, oggi vi racconto la fase di vendita della Renault Clio.



Per la Duster il concessionario non mi ha preso la Clio indietro (politica aziendale) e mi ha addirittura proposto la rottamazione, asserendo che nessuno l’avrebbe comprata. Eppure la Renault e la Dacia hanno un sistema di valutazione online dell’usato che mi ha valutato l’auto 500 euro.

Un po’ poco per le mie aspettative ed in attesa della nuova auto ho deciso di provare a metterla in vendita a 1.000 euro.

Sapete che su facebook ci sono varie pagine locali dedicate alla compravendita di qualsiasi cosa: ho messo un annuncio nella pagina che tratta l’usato nella mia zona e 5 minuti dopo, dico 5 minuti, avevo già due persone interessate. 15 minuti dopo avevo una lista di almeno 5 persone, ma la Clio era virtualmente già venduta.

Ho venduto la Clio in 5 minuti

Renault Clio venduta

Dopo l’annuncio mi ha contattato un ragazzo che si offriva di venire il giorno dopo a visionare l’auto, e comunque mi offriva 800 euro.

Subito dopo sono stato contattato da un rivenditore di auto usate della provincia che mi ha confermato l’acquisto per 1.000 euro, sulla parola, senza neanche vederla.

Forse l’avrei potuta vendere anche a 1.500 euro, vista la richiesta? Non lo so, ma per come ero partito con le premesse fatte da concessionario e valutazione online, sono molto contento di averla venduta presto e bene, considerando che ero partito con l’idea di un prezzo trattabile.

Stretto virtualmente l’accordo con questo ragazzo veramente simpatico e affidabile, è arrivato il Covid-19. Ci eravamo accordati per il passaggio di proprietà due giorni dopo, ma già il giorno successivo all’annuncio su Facebook l’Italia è stata bloccata dal Covid-19.

I problemi erano due: è stata rimandata a tempo indeterminato la consegna della mia nuova auto e non c’erano agenzie pratiche auto aperte per fare il passaggio di proprietà della Clio.

Per fortuna il compratore ha avuto molta pazienza, ha aspettato la fine dell’emergenza e appena riaperti gli uffici ci siamo incontrati per la compravendita. Anche la mia Duster si è nel frattempo sbloccata e mentre scrivo questo articolo è parcheggiata sotto la finestra di casa.



Il passaggio di proprietà

Con il compratore ci siamo incontrati direttamente davanti all’Agenzia pratiche auto. Ha visto la mia Clio per la prima volta parcheggiata davanti all’agenzia pronta per cambiare proprietario.

Il nuovo passaggio di proprietà è telematico, non viene più rilasciato il foglio complementare o certificato di proprietà, ma una ricevuta della trascrizione del passaggio di proprietà.

All’agenzia ho presentato il mio vecchio certificato di proprietà, la mia carta d’identità ed il mio codice fiscale. Anche il compratore ha presentato i propri documenti ed ho visto che si era premunito di una visura camerale della mia auto, per essere sicuro che fosse privo di ipoteche o fermi amministrativi.

Abbiamo atteso il tempo necessario alla pratica (primi giorni con la nuova procedura, l’impiegato ha utilizzato forse un po’ di tempo in più del necessario), ho ricevuto il mio assegno, ho consegnato le chiavi della Clio e ci siamo salutati senza neanche una stretta di mano (visto le precauzioni Covid), ma entrambi soddisfatti dell’affare appena fatto.

Ho visto allontanarsi la mia vecchia Clio, senza rimpianti e soddisfatto di averla venduta così velocemente, senza tanti intoppi e complicazioni.

Adesso guido una Dacia Duster Prestige 100TCE GPL. Un gran motore, davvero sorprendente. Ed ancora GPL, perché con la Clio mi sono trovato benissimo. Se volete conoscere la mia nuova Duster è nato un nuovo blog (ma questo non chiude) e potete leggere già le mie prime impressioni sulla Duster.

la mia nuova Duster

L’articolo Ho venduto la Clio proviene da La mia Nuova Clio.

admin-Salvatore

Leggi l’articolo completo sul blog originale

Blog e Forum dedicati alla Renault Clio

Ho venduto la Clio ultima modifica: 2020-05-26T16:24:14+02:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.