Perché ho scelto la Duster

Perché ho scelto la Duster

La mia Renault Clio funziona ancora bene (benino) ma un’auto di 10 anni anche se non ha fatto tantissimi chilometri (circa 130.000) inizia a mostrare l’età, non è più un’auto moderna e potendo c’è anche voglia di cambiare.

Inoltre si è avvicinata la scadenza dei 10 anni per cui la Legge impone di cambiare la bombola del GPL, una spesa tra i 400 e i 500 euro, ma soprattutto il fastidio di dover portare l’auto e lasciarla nella città vicina per qualche giorno.

Insomma mi sono lasciato tentare da un’auto nuova ed abbiamo iniziato a ragionare su cosa ci servisse in famiglia (auto unica).

Quale auto scegliamo

  • Un’auto bella da vedere, è implicito. Almeno che incontrasse i nostri gusti. Specialmente sulla varietà dei colori sono diventato esigente.
  • Tanto spazio, la nostra Clio, con due figli da portarsi dietro, ci è sempre stata un po’ stretta, soprattutto quando andiamo in vacanza.
  • GPL, assolutamente! In 10 anni di Clio GPL ho calcolato di aver risparmiato tra i 900 e i 1.000 euro all’anno. Buona parte della macchina viene ripagata da questo risparmio. Non è vero, ormai dovrebbe essere chiaro a tutti, che i tagliandi costano di più. Ci sono alternative più economiche, ma non realizzabili, come il metano (il distributore più vicino a centinaia di chilometri) o l’elettrico (non ho garage, non posso ricaricare la notte, ci sono pochissime colonnine di ricarica già installate in giro).
  • Un costo sotto i 20.000 euro, meglio se sotto i 17.000. Ma volendo un’auto spaziosa e moderna, dotata di optional, realisticamente non si può scendere molto.

Fatte queste premesse la cerchia delle auto si è ristretta notevolmente.

Abbiamo pensato a:

  • Dacia Duster
  • Mitsubishi ASX
  • dr 4
  • Suzuki Vitara
  • Pegeout 2008
  • Citroen C4
  • Ford Ecosport
  • Kia Stonic

Sicuramente anche a qualche altra auto che adesso non mi sovviene.

Se conoscete queste auto, o avete la voglia di andarle a scoprire, vedrete che solo un’auto corrisponde alle caratteristiche richieste dalla mia famiglia, la scelta è stata obbligata.

Ho scelto la Dacia Duster

La nostra scelta è stata una Duster.

Nuova motorizzazione GPL per il Dacia Duster

Il motore GPL ed esattamente il nuovo TCe 100cv che nella versione GPL ha sostituito il 1.6 con critiche molto positive, per quanto ho potuto leggere.

La versione una Prestige. Abbiamo passato ore sul configuratore online indecisi se prendere una Confort con aggiunta di accessori, la prestige con alcune opzioni a cui non eravamo interessati e per ultimo anche la 15Th anniversary andata in listino mentre stavamo facendo la nostra scelta. La versione più equilibrata tra i nostri bisogni ed il costo è stata la Dacia Duster Prestige.

Il colore lo volevamo vivace, acceso, distinto. Avrei scelto un arancione o un rosso. Purtroppo tra le auto in pronta consegna di colore che non fosse bianco, nero o grigio c’era solo il beige Duna e ci siamo un po’ accontentati. Vedremo che effetto farà.

Dacia Duster Beige Duna

L’articolo Perché ho scelto la Duster proviene da La mia Duster.

LaMiaDuster.it

Leggi l’articolo completo sul blog originale

Sito dedicato alla Dacia Duster

Perché ho scelto la Duster ultima modifica: 2020-03-12T13:07:37+01:00 da Blogs Da Seguire

Parliamone, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.