Le fatture per la telefonia fissa tornano al mese intero

Le fatture per la telefonia fissa tornano al mese intero

Come certamente saprete sulla vergognosa pratica di fatturare i servizi di telefonia ogni 4 settimane, 13 mensilità all’anno, è intervenuto il legislatore (con la legge Legge 172/17) che ha posto fine alla fatturazione a 28 giorninel caso di imprese telefoniche, televisive e per servizi di comunicazione elettronica. Gli operatori hanno avuto 120 giorni di tempo per adeguarsi ed iniziare ad emettere fattura su mese reale.

Gli operatori telefonici, così come Sky che era passata alla fattura a 28 giorni ad ottobre 2017, si stanno adeguando e tra marzo ed aprile tutti torneranno a fatturare ogni mese, 12 mensilità all’anno, tutti più o meno con le stesse condizioni, e cioè mantenendo il costo che era stato fissato per le 13 mensilità.

Si torna quindi a pagare in 12 rate, ma il costo totale sarà mantenuto quello aumentato del 8,6% in fase di passaggio ai 28 giorni.

Di seguito la comunicazione che ho trovato sulla mia fattura Infostrada. Le comunicazioni degli altri operatori telefonici cambiano poco, sono tutte sullo stesso livello.

offerta wind infostrada mese intero

Intanto le offerte per i nuovi clienti sono già con il mese intero

Modifica contrattuale fatturazione 12 mensilità

Gentile Cliente,
con riferimento alle disposizioni in materia di periodicità delle offerte e del relativo ciclo di fatturazione
introdotte dalla Legge n. 172 del 4 dicembre 2017, Wind la informa che, a decorrere dal 5 aprile 2018, il costo delle offerte/opzioni relative ai servizi sarà addebitato su base mensile e la fatturazione avverrà con cadenza bimestrale. Riceverà la suddetta informativa anche con chiamata IVR, WEB, email ove disponibile per i clienti con servizio fisso e SMS per chi è titolare di un’utenza mobile con Wind.

COMUNICAZIONE IMPORTANTE: MODIFICA DELLE CONDIZIONI DEL CONTRATTO

A seguito della sopravvenuta esigenza di modifica del posizionamento dell’offerta, verranno attuate le
variazioni contrattuali sotto indicate. Come previsto dall’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni
Elettroniche, qualora non accettasse tali variazioni, potrà esercitare il diritto di recesso dai servizi WIND o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione nei 30 giorni precedenti il 5 aprile 2018, inviando una comunicazione avente come causale di recesso: “modifica delle condizioni contrattuali” attraverso uno dei seguenti canali:

● lettera raccomandata A/R al seguente indirizzo: WIND Tre SpA – Servizio Disdette – Casella
Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano
● PEC all’indirizzo servizioclienti155@pec.windtre.it
● punto vendita Wind di proprietà. Può trovare la lista dei punti vendita abilitati sul sito www.wind.it
● chiamata al 155 per acquisire il suo ordine telefonico ed accertando la sua identità

Qualora decidesse di recedere e alla linea interessata dalla presente proposta di modifica fosse associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (es. telefono, Tablet, etc.), nella suddetta comunicazione e prima di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore potrà decidere se pagare le rate residue anche in un’unica soluzione, indicando tale scelta nella comunicazione inviata.


DESCRIZIONE DELLE MODIFICHE CONTRATTUALI

A partire dal 5 Aprile il costo e il contenuto della sua offerta saranno applicati su base mensile, con una
riduzione del numero dei canoni nell’anno da 13 a 12.
Questo determinerà un riproporzionamento sia dell’eventuale contenuto (es. minuti, sms e GB) che dell’importo nominale di ciascun canone mensile, pari all’8,6%. Tuttavia, tale modifica, non comporterà
nessuna variazione della spesa annuale.
Per esigenze tecniche il prossimo conto telefonico potrà avere una durata inferiore. In ogni caso, l’importo che le verrà addebitato sarà calcolato rispetto al numero effettivo dei giorni fatturati.
Per ulteriori informazioni può contattare il servizio clienti al 155 oppure visitare l’area clienti www.wind.it

FissoaPoco

Leggi l’articolo completo sul blog originale

Per telefonia+ADSL il canone mensile più basso

Parliamone, lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.